La malattia di Carlo Conti è stata del tutto inaspettata”. Così Giorgio Panariello, durante la diretta Facebook de Il Fatto Quotidiano per presentare il libro “Io Sono Mio Fratello”, con Claudia Rossi e Andrea Conti, ha commentato la preoccupazione per aver saputo che l’amico fraterno era stato contagiato dal Covid-19. “Quando l’ho saputo ho chiamato sua moglie Francesca subito – ha dichiarato l’attore -, per non disturbare Carlo. Mi ha tenuto al corrente di tutto. Quando sono arrivati al Pronto Soccorso e poi hanno trattenuto Carlo, ecco lì mi sono preoccupato”. Poi un tocco di ironia sul conduttore: “Eh comunque non fidatevi del colorito della pelle eh, non vuol dire niente!”.

Domani sera su Rai Uno si terrà il gran finale del torneo di “Tale e Quale Show” e finalmente Carlo Conti potrebbe tornare su quel palco dopo i suoi collegamenti da casa. “A me ha detto che tornerà”, ha rivelato Panariello che fa parte della giuria con Loretta Goggi e Vincenzo Salemme. L’ospite speciale sarà Alessandro Siani.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“Pelé e la Regina Elisabetta morti”: l’errore della radio francese (che si scusa)

next
Articolo Successivo

Giorgio Panariello a FqMagazine racconta ‘Io sono mio fratello’: “Una storia complicata, non volevo fosse un’autobiografia”

next