Per prendere il virus mi è bastato usare l’asciugamano di mia moglie”. Il ministro Francesco Boccia ha spiegato con una battuta il contagio avvenuto in famiglia con la compagna Nunzia De Girolamo, anche lei, prima di lui, positiva al Coronavirus. Durante l’ultima puntata di Cartabianca condotta da Bianca Berlinguer, in collegamento web il titolare del dicastero degli Affari Regionali è intervenuto a margine delle frasi pronunciate dal Commissario della sanità in Calabria, Zuccatelli. In studio la Berlinguer stava ironizzando sull’affermazione di Zuccatelli riguardante il contagio del Coronavirus che si trasmette “solo se baci un altro per 15 minuti”. L’ilarità si è diffusa subito tra la Berlinguer e l’altra ospite in collegamento streaming, Lucia Annunziata. A quel punto Boccia è intervenuto spiegando che per diventare positivo al virus è bastato semplicemente scambiare l’asciugamano del bagno di casa con sua moglie.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Britney Spears: “Ho paura di mio padre, mai più sul palco finché avrà lui il controllo della mia vita”

next
Articolo Successivo

Il figlio gira film porno “Fake Taxi” con la Porsche del papà: Riccardo Ferri furibondo (ma è uno scherzo de Le Iene)

next