Oggi il colosso statunitense HP ha annunciato i suoi nuovi portatili della famiglia Spectre , equipaggiati con processori Intel di ultima generazione. I modelli includono un nuovo convertibile Spectre x360 da 14 pollici con un rapporto di forma 3:2 ed uno Spectre x360 da 13 pollici con supporto alle reti 5G. Cominciamo con quella che, probabilmente, è la novità principale, l’HP Spectre x360 14 pollici. Si tratta di un nuovo formato per la gamma, che in precedenza proponeva solo configurazioni da 13 e 15 pollici.

A parte le dimensioni e il processore, a spiccare è il display touchscreen OLED con risoluzione di 3000 x 2000 pixel, con proporzioni di 3:2, il che significa che saremo in grado di visualizzare una maggiore quantità di informazioni, ad esempio di un documento o pagina web, avendo a disposizione una schermata con all’incirca le dimensioni del foglio di un normale quaderno.

A parte il nuovo display ed il form factor, lo Spectre x360 14 pollici utilizza il processore Intel Core i7-1165G7 e ha ottenuto la certificazione Evo di Intel. Ciò richiede una durata minima della batteria di nove ore su uno schermo Full HD, la capacità di riattivarsi dalla sospensione in meno di un secondo e di ricaricare la batteria per almeno quattro ore di autonomia in trenta minuti. Lo Spectre x360 14 pollici utilizza anche il nuovo processore grafico integrato Intel Iris Xe, che promette circa il doppio delle prestazioni rispetto a quelle offerte dalla generazione attuale.

Lo Spectre x360 14 pollici sembra anche fare buon uso delle spazio extra rispetto al modello da 13 pollici, offrendo 16 GB di memoria RAM e unità a stato solido da 1 TB. Il lancio è previsto per questo ottobre al prezzo iniziale di 1199,99 dollari negli Stati Uniti.

Chiudiamo con l’HP Spectre x360 13 pollici, che quest’anno sarà disponibile nelle versioni Wi-Fi e 5G. Il modello solo Wi-Fi è simile allo Spectre x360 14 pollici, ma ovviamente con dimensioni inferiori e una scheda tecnica che comprende un processore Intel Evo Core i5-1135G7, 8 GB di memoria RAM e un SSD da 512 GB. Purtroppo, il display non è in formato 4:3, ma si tratta di un pannello OLED touchscreen 16:9 con risoluzione di 3840 x 2160 pixel. Anch’esso sarà disponibile sul sito ufficiale di HP entro fine ottobre al prezzo di partenza di 1199,99 dollari.

Commenti - Non perdere ogni mattina gli editoriali e i commenti delle firme Fatto Quotidiano.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Twitter al lavoro su Birdwatch, un nuovo strumento per sradicare la disinformazione

next
Articolo Successivo

Caro Instagram, auguri per i tuoi primi dieci anni! Ma ti avverto, la nostra relazione è in crisi

next