Uno scatenatissimo Oliviero Toscani ha commentato i risultati delle elezioni regionali ai microfoni de La Zanzara su Radio 24 e, incalzato dal conduttore Giuseppe Cruciani, ha sparato a zero contro praticamente tutti. Nel mirino del fotografo sono finiti in particolare la candidata della Lega Susanna Ceccardi, sconfitta in Toscana; e il governatore uscente del Veneto, Luca Zaia, rieletto con oltre il 70% dei voti.

La Ceccardi era una barbara, dalla Toscana è venuto un segnale fantastico. La Toscana è un posto civile e dove c’è civiltà la Lega non va, mentre dove c’è barbarie funziona”, ha detto Toscani riferendosi alla candidata leghista. E poi sul risultato del voto in Veneto: “Luca Zaia deve ringraziare me se è stato eletto la prima volta. Ha difeso i veneti quando ho detto che erano ubriaconi”. Il riferimento è ad alcune sue dichiarazioni di ormai dieci anni fa, quando il fotografo era già finito nel mirino delle critiche per averli apostrofati così. Ma non è finita qui. Stuzzicato da Cruciani che gli ha chiesto se a essere ubriachi non siano gli elettori di Zaia, ha risposto: “Forse un po’ sì. Prima o poi cambierà anche lì, anche in Veneto arriverà la civiltà”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Federico Fashion Style, multa di oltre mille euro per il parrucchiere dei vip: “Prezzi poco trasparenti”

next
Articolo Successivo

Premio Nobel, per la prima volta dal 1944 non ci sarà la cerimonia di premiazione

next