Il presidente della Consob Paolo Savona è risultato positivo al Covid. Lo apprende l’Adnkronos e la notizia trova conferma in ambienti della Consob. Secondo gli stessi ambienti l’ex ministro per gli Affari europei, 84 anni da compiere, è risultato portatore asintomatico, è in quarantena e lavora da casa. “Sto benissimo. Sono portatore asintomatico e ora sono in quarantena. Continuerò a lavorare da remoto – dice all’agenzia di stampa – L’ho saputo oggi. Non ho nessun sintomo per fortuna. Tutta la segreteria è risultata negativa”. Le sedi della Consob di Roma e Milano sono state chiuse. L’Adn dà conto anche di una lettera che il direttore generale dell’organismo di controllo sulle società di borsa Mauro Nori ha inviato ai dipendenti dell’autorità: “La prosecuzione delle attività ordinarie sarà assicurata, come di consueto in misura prevalente da remoto e al termine delle previste attività di sanificazione, anche dal presidio fisico della Direzione generale e da almeno uno dei componenti della Commissione”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Istat: “A luglio vendite al dettaglio -2,2%, anno su anno -7,2%”. Il coronavirus spinge solo il commercio online

next
Articolo Successivo

Mattinata al buio per le piattaforme web di Unicredit. Improbabile un attacco hacker

next