Amazfit si prepara a sfidare la Mi Band 5 di Xiaomi con la sua nuova smart band Band 5, anch’essa prodotta da Huami. La smartband, apparsa brevemente nel catalogo di Amazon.com prima di essere rimossa, esteticamente risulta difficile da distinguere rispetto alla rivale, tuttavia offre alcune funzionalità aggiuntive di cui la Mi band 5 è priva.

Nello specifico, Amazfit Band 5 integra l’assistente virtuale Alexa che permetterà all’utente di poter interagire con il software attraverso i comandi vocali. Non solo: la descrizione sulla popolare piattaforma di e-commerce menzionava anche la presenza di un sensore SpO2 per il monitoraggio del livello di ossigeno nel sangue. Entrambe le funzioni erano attese su Mi Band 5 che però è arrivata sprovvista. La rivale dunque potrebbe avere una marcia in più.

Per il resto, nessuna grande differenza: anche la Amazfit Band 5 infatti utilizza un display AMOLED a colori di forma ovale e una batteria da 125 mAh con quindici giorni di autonomia, offre il tracciamento del ciclo mestruale e di undici attività sportive, con supporto al punteggio PAI (Personal Activity Intelligence). A questo si aggiunge poi impermeabilità fino a 5 ATM e tutte le funzioni tipiche di una smartband come il monitoraggio del battito cardiaco e del sonno, ricezione di notifiche, contapassi, sveglia e molto altro. Anche in questo caso però è assente il modulo NFC per i pagamenti contactless.

Qualche dubbio invece per quanto riguarda prezzo e disponibilità. Inizialmente, Amazon indicava un prezzo di 49,99 dollari e disponibilità prevista per il 30 settembre, slittata poi al 30 novembre, prima di diventare non disponibile e senza ulteriori informazioni. Ad ogni modo, l’annuncio sembra davvero vicino. Staremo a vedere.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Marvel’s Avengers, un’anteprima del nuovo videogame dedicato ai Vendicatori

next
Articolo Successivo

Coronavirus, su Android e iOS il tracciamento dei contatti avverrà anche senza app

next