Tradizionalmente il 10 agosto, giorno dedicato a San Lorenzo, è il giorno delle stelle candenti. Abbandonando le suggestioni per affidarsi alla scienza, la data da segnare sul calendario quest’anno è quella del 12 agosto, quando verrà raggiunto il picco dell’annuale pioggia di meteoriti delle Perseidi. Ecco le istruzione della Nasa per non perdere lo spettacolo.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Anticorpi monoclonali, un proiettile di precisione contro il coronavirus? Gli scienziati: “Strada complementare al vaccino”

next
Articolo Successivo

Costruire un’arca di Noè 2.0 e trovare un Pianeta B. Un altro sogno degli astrofisici

next