C’era anche il cantante lirico Andrea Bocelli all’evento organizzato in Senato “Covid-19 in Italia: tra informazione, scienza e diritti’, organizzato da Armando Siri e Vittorio Sgarbi, con la partecipazione di Matteo Salvini, e considerato da molti “negazionista“. Il tenore ha dichiarato di essersi sentito “umiliato e offeso come cittadino” quando “mi è stato vietato di uscire di casa”. E ha confessato “di aver anche in certi casi disobbedito volontariamente a questo divieto perché non mi sembrava giusto, né salutare rimanere in casa”. “Ho una certa età e ho bisogno di sole e di vitamina D”, ha continuato. Già nella parte introduttiva del suo discorso, dopo aver parlato della sua esperienza con il virus, Bocelli ha minimizzato, dicendo di “aver speso dubbi sulla pandemia” anche in casa. “Man mano che il tempo passava, io conosco un sacco di gente, ma non conoscevo nessuno che fosse finito in terapia intensiva. E allora tutta questa gravità…”, ha concluso.

Memoriale Coronavirus

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Cremona, inchiesta su fondi. “10mila euro per un finto progetto di didattica a distanza: trovati sul conto della sorella di uno degli indagati”

next
Articolo Successivo

Andrea Bocelli: “Frainteso sul Covid. Sono ottimista, non negazionista”. Poi aggiunge: “Il Napoli dopo la Coppa Italia ha fatto il diavolo e non è successo niente”

next