Una lite fuori da un ristorante della catena Chipotle Mexican Grill, a Detroit, è degenerata al punto che una donna bianca ha estratto una pistola e l’ha puntata contro mamma e figlia afroamericane. All’inizio dell’intera sequenza del video, pubblicato sui social e che vi proponiamo, la donna, in modo molto calmo, chiede al presunto marito (o, in ogni caso, all’uomo che la accompagna) di chiamare la polizia, mentre madre e figlia dicono che “si deve scusare”. Dopo qualche secondo, aggiunge: “Mi state bloccando, voglio entrare in auto”. “No, non lo stiamo facendo”, replicano le due, che iniziano a insultarla con termini dispregiativi e accusandola di essere razzista. Questi, raggiunta l’auto, abbassa il finestrino e dice: “Nessuno qui è razzista, ci tengo a voi”. Finalmente la macchina parte, facendo marcia indietro, ma una delle due donne afroamericane sembra seguirla finché, a un certo punto, non comincia a battere i pugni sulla carrozzeria. A quel punto la sequenza si fa confusa e non è chiaro stabilire cosa accada. Sta di fatto che dopo qualche secondo la donna, scesa dal veicolo, ha in mano una pistola, la carica, e la punta su madre e figlia. Dagli uffici dello sceriffo di Oakland County hanno fatto sapere che sono in corso le opportune verifiche e che stanno decidendo se la donna con la pistola finirà sotto accusa.

Video/Youtube

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

TRUMP POWER

di Furio Colombo 12€ Acquista
Articolo Precedente

Hong Kong, continuano scontri con la polizia: arrestata anche una 15enne. Il Senato Usa approva sanzioni contro la Cina

next
Articolo Successivo

Coronavirus, il padre di Boris Johnson aggira il divieto di ingresso e arriva nella sua casa in Grecia. “Viaggio essenziale”

next