Attimi di paura per Vittorio Sgarbi. Il critico d’arte ha rischiato di affogare nel pomeriggio di venerdì mentre stava facendo il bagno in una spiaggia del litorale di Palasë, nel sud dell’Albania, dove è ospite nel resort Green Cost. Sgarbi è entrato in acqua ma poi è stato sorpreso dalla forza delle onde ed è all’improvviso scomparso tra i flutti, per poi riemergere annaspando vistosamente.

A raccontare quanto avvenuto sono i suoi stessi collaboratori che hanno immortalato la scena in un video pubblicato sulla pagina Facebook del critico. A soccorrerlo sono intervenuti prontamente la figlia Alba e un bagnino del resort che, a fatica, lo hanno aiutato a raggiungere la riva. Nei momenti concitati, si legge, Sgarbi ha perso i suoi immancabili occhiali. Con il deputato, oltre ai suoi collaboratori, c’era il sindaco di Valona, il medico Dritan Leli.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Serena Williams, il marito Alexis Ohanian lascia il cda di Reddit: “Sostituitemi con un afroamericano, lo faccio per mia figlia”

next
Articolo Successivo

“Meghan Markle diventerà mamma per la seconda volta”: la profezia dell’astrologa di Lady Diana

next