Angelo Pintus si è scatenato in un’esilarante imitazione del presidente del Consiglio Giuseppe Conte e del suo discorso sulla cosiddetta “Fase 2” e il video è diventato subito virale sui social. “Ieri sera, dopo aver pubblicato il discorso, ne ho voluto rifare un altro in accordo con il comitato tecnico scientifico – dice Pintus -. Il primo risultava troppo corto e con una brutta luce che Barbara perdonami. La Fase 2 è come la Fase 1 ma con le pizze d’asporto”, ha ironizzato Pintus imitando Conte.

Poi ha iniziato a parlare delle misure restrittive: “Si potrà uscire dalla Regione ma senza uscire, nel senso che avrete la libertà ma non di uscire. Cosa cambia, dunque? Principalmente niente, potete andare a trovare i parenti ma senza salutarli”, ha aggiunto, ripercorrendo i punti affrontati da Conte. Pintus si è soffermato anche sugli allenamenti sportivi: “Si potranno allenare i professionisti, quelli bravi però”. E sui funerali: “Si può andare in pochi, cercate di non morire”. Insomma, dalle scuole alle spiagge, Angelo Pintus ha ripercorso tutti i punti trattati del premier in conferenza stampa nella serata di ieri conquistando l’approvazione dei followers.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“Aveva abortito il figlio di Kennedy prima di suicidarsi”: le nuove rivelazioni sulla morte di Marylin Monroe

next
Articolo Successivo

Alessandro Egger, da ‘bambino Kinder’ a drag queen: i suoi video dove si trasforma in Alexandra fanno migliaia di views

next