Galaxy Tab A 8.4 2020 è il nuovo tablet di fascia media presentato da Samsung e caratterizzato da un buon rapporto qualità/prezzo, anche se ovviamente per contenere i costi è stato necessario rinunciare a qualcosa, in questo caso specifico alla S Pen, ovvero il pennino digitale che di fatto rappresenta da molto tempo un valore aggiunto per i dispositivi dell’azienda sud coreana che ne supportano le funzioni avanzate.

Nonostante questa piccola delusione, Samsung Galaxy Tab A 8.4 2020 offre comunque una scheda tecnica molto interessante. Sotto la scocca infatti troviamo il processore Samsung Exynos 7904, un octa core da 1,8 GHz, affiancato da 3 GB di RAM e da 32 GB di memoria interna, espandibile fino a 512 GB tramite schede microSD.

Il display invece ha una diagonale di 8,4 pollici con risoluzione Full HD (1920 x 1200 pixel). Per quanto riguarda il comparto fotografico invece, anteriormente troviamo una fotocamera da 5 Mpixel, mentre posteriormente ce n’è una da 8 Mpixel. La batteria è da 5000 mAh e dovrebbe garantire secondo il produttore un’ottima autonomia. Per quanto riguarda la connettività infine, troviamo i moduli Wi-Fi 802.11ac dual band, 4G/LTE e Bluetooth 5.0.

Il tablet, che è molto compatto (20,2 cm x 12,5 cm x 7 mm), è già disponibile negli Stati Uniti d’America ma al momento Samsung non ha fornito alcuna informazione in merito all’eventuale distribuzione in altri mercati, tra cui quello italiano. Negli USA il suo costo è pari a 279,99 dollari, pari a circa 255 euro.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

WhatsApp testa nuove funzioni per contrastare le fake news

next
Articolo Successivo

Coronavirus, l’idea di un gruppo di giovani ingegneri per un ventilatore polmonare “a basso prezzo e lunga durata”

next