Almeno due militari Usa della missione Nato in Afghanistan sono rimasti uccisi e altri due feriti, quando il mezzo sul quale stavano viaggiando ha colpito un ordigno improvvisato nella provincia meridionale di Kandahar. A darne notizia, in un comunicato, è la missione Nato ‘Resolute Support‘. L’attacco è stato rivendicato dai talebani attraverso il portavoce Qari Yosuf Ahmadi. Secondo quanto emerge dai dati forniti dal Dipartimento della Difesa americano e riportati da Army Times, il numero dei soldati americani morti in Afghanistan nel 2019 è il più alto dal 2015. Nel 2019 sono morti 17 militari Usa, di cui 14 erano membri dell’esercito e 3 erano Marine. Negli anni precedenti invece, sono stati 13 i militari deceduti nel 2018, 11 nel 2017, 9 nel 2016 e 10 nel 2015. I colloqui di pace tra Usa e talebani si sono interrotti a settembre, quando il presidente Donald Trump ha annullato un incontro in programma con i leader afghani e talebani.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

TRUMP POWER

di Furio Colombo 12€ Acquista