Proprio per citare il loro film dello scorso anno che ha sancito la reunion dopo 13 anni, “Amici come prima”, Massimo Boldi e Christian De Sica sono tornati a farsi vedere più affiatati che mai. È successo durante la manifestazione “Biglietto d’oro” a Sorrento, proprio per “Amici Come Prima” in veste di regista De Sica ha ricevuto il suo 31esimo “Biglietto d’oro” della carriera. I due attori, durante la cerimonia, sono stati immortalati sorridenti e più divertiti che mai. Il video ha fatto il giro dei social dei fan e ha scatenato la voglia di rivederli assieme. “Il mio prossimo impegno cinematografico sarà con Alessandro Siani, – specifica De Sica – anche Massimo ha un altro progetto in programma ma stiamo già pensando ad una grande sceneggiatura insieme. Mi chiedo però dove saremo questa volta? Con Boldi andrei anche su Marte, con i nostri film abbiamo girato già il mondo”.

A chi chiede loro qual è il segreto della loro amicizia, se Massimo Boldi ha risposto “Christian è fin troppo generoso, l’amico e collega replica: “Massimo non ha nessun difetto”. Boldi e De Sica hanno iniziato il loro ventennale sodalizio nel 1986 con il film “Yuppies – I giovani di successo”, fino all’ultima uscita nel 2005 con “Natale a Miami”, quando tra il clamore generale i due attori decidono di intraprendere strade diverse. Poi il ritorno sul set insieme lo scorso anno con “Amici come prima”, dunque sono complessivamente 24 pellicole che li hanno visti insieme sul set.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Ciro Immobile si scatena con la moglie Jessica Malena: il loro balletto diventa virale

next
Articolo Successivo

Justin Timberlake chiede scusa a Jessica Biel per il presunto tradimento: “Ho bevuto troppo, mi pento”

next