Sono almeno 24 i morti in un incidente stradale che ha coinvolto un bus turistico nella zona di Ain Senoussi, nel nord-ovest della Tunisia. Secondo quanto riportato in un comunicato del Ministero dell’Interno del Paese nordafricano, citato dai media locali, il mezzo stava viaggiando con 43 persone a bordo quando ha perso il controllo, oltrepassando il guard-rail e finendo in una scarpata. I 18 feriti sono stati trasferiti negli ospedali di Amdoun e Beja.

Le vittime dell’incidente sono giovani tunisini tra i 20 e i 30 anni e, in base alle prime ricostruzioni, l’incidente sarebbe dovuto a “una manovra sbagliata” dell’autista. Il premier Youssef Chahed ha interrotto la sua visita a Tozeur per rientrare a Tunisi e seguire dall’unità di crisi gli sviluppi sull’incidente, mentre il ministro del Turismo, René Trabelsi, ha dichiarato che il bus apparteneva a un’agenzia di viaggi riconosciuta e con regolare licenza.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Spagna, approvato il decreto che permette al governo di interrompere internet: “Con la scusa della Catalogna si restringono le libertà”

next
Articolo Successivo

Albania, si dimette la sindaca di Durazzo dopo gaffe in tv: “Terremotati in hotel 5 Stelle, contenta che siano morte solo 50 persone”

next