“Abbiamo tutti il dovere di aspettare come andranno le indagini. Se ci saranno processi vedremo cosa dirà la Cassazione, in un Paese normale si fa così”. A dirlo ai microfoni di Radio 24, ospite di Simone Spetia e Maria Latella a 24Mattino, il vice-capogruppo alla Camera di Italia Viva, Luigi Marattin, a proposito dell’inchiesta che riguarda la Fondazione Open, la cassaforte della scalata al potere di Matteo Renzi. “Un do ut des tra i governi a guida Pd e il gruppo Toto? Non ho visto nulla di strano” ha dichiarato Marattin.

Audio Radio24

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Sardine: se vogliono avere un futuro, dovranno rifarsi a un partito

next
Articolo Successivo

La7, Travaglio: “Pd e Italia Viva contro prescrizione? Dicono le stesse cose di Salvini, ma la legge c’è già. È una polemica lunare”

next