“Mi ha molto colpito la reazione degli intellettuali del nostro Paese al risultato delle elezioni in Umbria. Sono sempre contrari, a prescindere, al Movimento cinque stelle”. Andrea Scanzi commenta così i risultati delle elezioni in Umbria, nel suo monologo all’interno del talk politico ‘Accordi e Disaccordi’, in onda sul Nove tutti i venerdì alle 22.45, condotto insieme a Luca Sommi. Il giornalista e scrittore fa i nomi di chi lo ha tanto sorpreso: “I giornalisti, gli opinionisti, gli editorialisti di sinistra, testate importanti come Repubblica o L’Espresso, scrittori importanti come Michela Murgia o intellettuali come Roberto Saviano sono stati mesi a dire che il governo precedente, con Salvini al Viminale, era fascista, ma neanche ora, con l’alleanza Pd-M5S, sono contenti”. Una “tattica” questa che secondo Scanzi potrebbe giocare a favore dell’opposizione: “Ricorda quel tale che una volta per fare dispetto alla moglie si tagliò gli zebedei. C’è però un aggravante nel nostro caso: la moglie specifica è particolarmente bruttina e di nome, ahi noi, fa Matteo”.

‘Accordi&Disaccordi’ è prodotto da Loft Produzioni per Discovery Italia ed è disponibile anche su Dplay (sul sito www.it.dplay.com – o scarica l’app su App Store o Google Play). Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, Sky Canale 145 e Tivùsat Canale 9.

Segui @aedtalkshow su Facebook, Twitter e Instagram.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Accordi & Disaccordi (Nove), Boldrini: “La destra contro Segre? Siamo al punto di non ritorno”

next
Articolo Successivo

Loft Masterclass, la lezione di Andrea Pomella: “Il racconto autobiografico attraverso 4 strumenti: la voce, l’io, la memoria e il mondo”

next