Si era addormentata in macchina ed è stata svegliata da un aggressore, che ha cercato di violentarla. È successo a Nuoro, in piazza Su Connottu, durante la “Notte Bianca” fra sabato 14 e domenica 15 settembre. La notizia è stata riportata dai media locali. Vittima una donna del posto di 31 anni, che è riuscita a scappare e a chiedere aiuto. Una volta soccorsa, è stata portata all’ospedale San Francesco, dove le sono stati riscontrati diversi segni di violenza e dei lividi sul collo. La giovane ha poi sporto denuncia e la procura ha aperto un’inchiesta per violenza sessuale. Al momento, le forze dell’ordine stanno indagando per rintracciare l’aggressore.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

‘A chi fa gola Firenze’, vi raccontiamo la nostra inchiesta sull’urbanicidio della città

prev
Articolo Successivo

Gela, tre arresti per traffico di droga. Le indagini sono partite dopo la segnalazione sull’applicazione “You Pol”

next