Si era addormentata in macchina ed è stata svegliata da un aggressore, che ha cercato di violentarla. È successo a Nuoro, in piazza Su Connottu, durante la “Notte Bianca” fra sabato 14 e domenica 15 settembre. La notizia è stata riportata dai media locali. Vittima una donna del posto di 31 anni, che è riuscita a scappare e a chiedere aiuto. Una volta soccorsa, è stata portata all’ospedale San Francesco, dove le sono stati riscontrati diversi segni di violenza e dei lividi sul collo. La giovane ha poi sporto denuncia e la procura ha aperto un’inchiesta per violenza sessuale. Al momento, le forze dell’ordine stanno indagando per rintracciare l’aggressore.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

‘A chi fa gola Firenze’, vi raccontiamo la nostra inchiesta sull’urbanicidio della città

next
Articolo Successivo

Gela, tre arresti per traffico di droga. Le indagini sono partite dopo la segnalazione sull’applicazione “You Pol”

next