La stilista Elisabetta Franchi ha deciso di raccontare la sua vita e la sua carriera nel documentario Essere Elisabetta”, andato in onda su Real Time giovedì 12 settembre. nel filmato, la designer bolognese ha parlato a cuore aperto, confidandosi e svelando alcuni aneddoti e retroscena inediti sulla sua vita privata. Le migliaia di persone che la seguono su Instagram conoscono bene la sua spontaneità e il suo entusiasmo travolgente, ma nel documentario Elisabetta Franchi rivela anche il suo lato più emotivo. Come quando non riesce a trattenere le lacrime nel ricordare Sabatino Cennamo, l’imprenditore suo primo marito e grande amore, scomparso in seguito ad una grave malattia.

È stato lui il primo a credere nel talento di Elisabetta, aiutandola a lanciare quello che nel giro di vent’anni è diventato un grande impero della moda, famoso in tutto il mondo, tanto da quotarsi oggi in Borsa. “Il nostro è stato un amore clandestino, un amore impossibile – ha confidato la stilista -. Lui aveva già un’altra famiglia ma io non volevo essere l’eterna seconda e l’ho messo davanti ad una scelta. Una domenica lui è venuto da me e non è più andato via. Siamo stati insieme 17 anni”, ha ricordato tra le lacrime Elisabetta Franchi in Essere Elisabetta. “È stato lui il primo a credere in me e a darmi quei pochi soldi che aveva per avviare l’azienda. Lavoravamo tutti i giorni a livelli disumani. Sono inc…ata perché lui non è riuscito a vedere la realizzazione di questo sogno”, ha aggiunto la stilista.

Dal loro grande amore è nata una bambina, Ginevra, che oggi ha 12 anni: “Quando Sabatino ha scoperto la malattia Ginevra aveva 6 mesi e quando è andato via aveva un anno e mezzo. Lei non lo ha mai conosciuto, non ha memoria di lui, ma ho scattato di quel periodo una marea di foto”, ha ammesso Elisabetta. E a proposito di foto, la Franchi mostra la foto del marito scomparso che tiene nei suoi uffici: “È stato lui ad aiutarmi a realizzare il mio sogno ed è giusto così”, ha chiarito.

Dopo la scomparsa di Sabatino Cennamo, Elisabetta Franchi ha ritrovato l’amore con Alan Scarpellini, il suo primo fidanzato ai tempi dell’adolescenza. I due si sono ritrovati da adulti e hanno ricucito il loro legame. Non solo, fin da subito Alan è entrato in grande sintonia con Ginevra, di cui ora è il papà, assieme al piccolo Leone, che oggi ha sei anni.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Elena Sofia Ricci: “Per anni mi hanno detto che mio padre non mi aveva voluto. Poi ho scoperto che aveva fatto molti errori”

next
Articolo Successivo

Francesca Barra parla del figlio perso: “Io e Claudio lo abbiamo visto mentre aveva il singhiozzo, gli abbiamo sentito battere il cuore, abbiamo guardato le sue mani”

next