Tanto peggio tanto meglio!

Ma chissenefrega se Salvini, in poco più di un anno è riuscito a verticalizzare l’odio nazionale. Ma che importa se omosessuali, negri e zingari subiscono sempre più gesti di intolleranza, odio e a volte violenza.

Ma chi se ne importa se chi fugge della Libia viene rimandato indietro nei campi di concentramento e tortura.

A Salvini stare al governo e avere il massimo di attenzione di tutti i telegiornali fa bene, lo rimpinza di voti. Ed è chiaro che se si va ad elezioni rischiamo di avere per i prossimi 5 anni, di nuovo, la destra becera al potere. Verranno cancellate tutte le leggi contro corrotti e truffatori, ritorneremo alla depenalizzazione del falso in bilancio, briglie sciolte a evasori fiscali e un altro giro di impoverimento dell’Italia. Quel che è capace di realizzare questa gente lo abbiamo visto per 20 anni. Quando Berlusconi ha lasciato il suo ultimo governo ancora stava dicendo che i ristoranti erano pieni. Poi abbiamo patito gli anni della crisi nera. E la povertà è aumentata facendo precipitare nella miseria milioni di italiani.

Adesso credo che sia indiscutibile che l’unica opportunità per bloccare questa svolta a destra sia un accordo di governo tra Pd e M5S.

Ho implorato per questa scelta già ai tempi di Bersani. E poi ancora mi sono inginocchiato in diretta tv prima dell’alleanza tra Di Maio e la Lega. E so che probabilità in questa direzione sono magrissime. Perché appena si parla di una possibile mediazione ecco che da entrambi gli schieramenti si levano strali di rabbia: “Noi non ci metteremo mai con quei farabutti!!!!!!!!!!!!!!!!”.

Cari amici, cari compagni, avete perso il senso della realtà. Se per voi tra Salvini e il M5S o il Pd, non c’è differenza siete vittime di un’ossessione cattivista.

Siete persi nel sogno che il Pd o il M5S possano non solo ridiventare il gruppo più votato ma addirittura prendere la maggioranza dei voti e governare con un monocolore, senza alleati.

Ma non lo vedete che gli italiani sono spaccati, confusi, ondivaghi?

Ma continuate pure a cullarvi nella vostra incazzatura, rinunciate a cercare soluzioni, mangiatevi i pop corn mentre dal monitor del vostro device guardate l’Italia Salviniana che affonda.

E certamente un giorno potrai dire: “Avevo capito tutto! Avete visto com’è finita nella merda l’Italia?!?” E forse non ti renderai conto che anche tu hai una fettina di merito nella realizzazione del nuovo sfacelo leghista. Non gliel’hai data vinta a quelli lì! Bene!

E tutti gli italiani e gli stranieri che annegheranno nel mare di balle di Salvini te ne saranno grati. E non mi riferisco a annegamenti simbolici. Lo sai, lo hai già visto: la destra al governo non fa prigionieri.

PS. Se anche tu pensi che un governo Pd/M5S sia necessario, per favore, datti da fare. Telefona alla tua zia Pd, bombarda di mail i compagni di scuola stellati, ricatta sessualmente il segretario della sezione, circuisci il portavoce comunale… Inventati qualche cosa. Ci sono solo pochi giorni. Forse pochissimi. Che fai? Ti mangi i pop corn pure tu?

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Governo, le tensioni fra Renzi e Zingaretti e la guerra dei retroscena per intestarsi la soluzione della crisi. E riprendersi il Pd

next
Articolo Successivo

M5s, Di Maio incontra i parlamentari in assemblea per tre ore: “Salvini ha fatto un disastro. Aprire al Pd? Dobbiamo affidarci a Mattarella”

next