Ha sostituito Angela Merkel al vertice della Cdu lo scorso dicembre e nei giorni scorsi, quando Ursula von der Leyen era stata indicata come presidente della Commissione europea, aveva fatto sapere di non essere interessata ad avere un ruolo di governo, preferendo, invece, dedicarsi soltanto alla guida del partito. E invece Annegret Kramp-Karrenbauer – soprannominata ‘Akk’ – è stato nominata nuova ministra della Difesa in Germania al suo posto. Lo rendono noto diversi media tedeschi. Commentando l’elezione della nuova presidente della Commissione, Kramp-Karrenbauer ha detto: “Oggi è un giorno storico per la nostra Europa. Viene dal Centro ed è una forte europeista”. Nei giorni che hanno preceduto il voto, la leader della Cdu aveva inoltre puntualizzato: “Se Ursula von der Leyen non dovesse ottenere la maggioranza anche grazie alla complicità dell’Spd, questa sarebbe una tara notevole e pesante nel lavoro del governo e della coalizione”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Daphne Caruana Galizia, procura chiede 3 ergastoli per l’omicidio della giornalista

prev
Articolo Successivo

Brasile, Bolsonaro si lega sempre più agli evangelici: per le chiese minori libertà di evadere le tasse e giudice costituzionale

next