“Se Rosa Parks non si fosse seduta dove non poteva, ci sarebbe ancora l’apartheid, ci sono momenti dove bisogna scegliere e davanti ad una legge sbagliata, bisogna cambiare la legge”. Il segretario della Cgil Maurizio Landini, ospite a Milano della festa per i 25 anni di Emergency (segui la diretta dell’evento), commenta così l’arresto della capitana della Sea Watch: “Qui non ha sbagliato chi ha salvato le vite, ma chi sta usando questa vicenda per fini elettorali e politici, basta non se ne può più, bisogna cambiare le leggi”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sea Watch, la furia della leghista di Lampedusa: “Non fate scendere nessuno perché oggi ci scappa il morto”

next