Gigi Simoni è ricoverato in terapia intensiva all’ospedale Cisanello di Pisa. Ottant’anni compiuti da poco, il “tecnico gentiluomo” si è sentito male nella sua casa di San Piero a Grado, in provincia di Pisa ed è arrivato in ospedale in condizioni critiche. Familiari e parenti si trovano già al suo capezzale. Ex allenatore di Inter e Genoa, la sua attività da ct è cominciata dopo una carriera da calciatore: una coppa Italia vinta con il Napoli nella stagione 1961-62 e il campionato italiano di serie B vinto con il Genoa nella stagione 1967-68. Da allenatore, ha vinto la coppa Uefa con l’Inter nel 1997.

 

 

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Mondiali calcio femminile, Italia-Cina il 25 giugno. Serviranno le bomber azzurre per scardinare la difesa di ferro asiatica

prev
Articolo Successivo

Italia-Belgio 3 a 1: Barella, Cutrone e Chiesa per la qualificazione. Ma si teme il biscotto tra Francia e Romania

next