Un ragazzo di 15 anni rischia di perdere un occhio dopo essere stato aggredito a scuola, a Pavia, da un compagno di classe. E’ successo all’Istituto tecnico Cardano: l’aggressore ha sbattuto con violenza la testa della vittima sul banco. Trasportato al Policlinico San Matteo di Pavia il 15enne ha avuto una prognosi di 20 giorni. E’ stato poi dimesso ma solo nei prossimi giorni si potrà sapere se potrà recuperare la vista dall’occhio rimasto ferito. La notizia è stata riportata da La Provincia Pavese.

I genitori del 15enne dovrebbero presentare oggi la denuncia ai carabinieri e parlano di “atti di bullismo e vessazioni” nei confronti del figlio che duravano ormai da mesi. Il dirigente dell’Itis Cardano, Giancarla Gatti Comini, ha annunciato però che nei prossimi giorni verrà convocato il consiglio di classe per esaminare questo grave episodio. Il responsabile dell’aggressione rischia una lunga sospensione.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Siena, arrestato l’autista del pullman che si è ribaltato. Accusa di omicidio stradale e lesioni con aggravante della distrazione

prev
Articolo Successivo

Roma, palazzo va a fuoco e il ragazzo è costretto a rifugiarsi sul cornicione: il salvataggio è da brividi. Le immagini

next