Una meteora di circa 12 chili ha attraversato i cieli del Basile, illuminandoli a giorno nella notte tra giovedì 11 e venerdì 12 aprile. Un evento straordinario, catturato dalle telecamere instalalte in diverse città del Rio Grande do Sul, la regione più a sud del Paese sudamericano. In particolare, le immagini più spettacolari arrivano da  Santa Catarina e dalla valle del Paranhana. Secondo quanto riportato da media locali, l’astro, che viaggiava a 122 mila km/h, si è disintegrato a contatto con l’atmosfera. I frammenti si sono formati a circa 36 km di altitudine senza causare danni a persone o cose.

Video Facebook

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Gué Pequeno pubblica una foto in cui mostra il suo nuovo anello di diamanti, i fan lo insultano: “Alla faccia di chi non arriva a fine mese”

next
Articolo Successivo

Reinhold Messner contro Cesare Maestri: “Non è mai salito sul Cerro Torre nel 1959, lo dimostra la montagna”

next