Dopo la notizia della notte di sesso con la compagna di band Geri Halliwell, arriva ora un estratto dell’autobiografia di Mel B (pubblicata nel 2002) a rivelare nuovi dettagli sul flirt saffico tra le due ex Spice Girls. Nel passaggio ripubblicato dai tabloid britannici, Mel B racconta le notti folli passate insieme: “Guidavamo con le tette di fuori in autostrada, per ridere, nelle prime ore del mattino” rivela in “Catch A Fire: The Autobiography“. Da quanto racconta Mel, lei e Geri si comportavano come una coppia a tutti gli effetti: “Eravamo come fidanzato e fidanzata. A volte io e Geri stavamo a letto tutto il sabato pomeriggio, ci svegliavamo intorno alle due del mattino e passavamo la notte al Ministry Of Sound (un nightclub di Londra)”.

“Di solito guidavamo in autostrada nude, con le tette di fuori, e ridevamo isteriche. E’ stato divertentissimo finché una volta non abbiamo notato un tizio che si è affiancato a noi con un ghigno maniaco sulla faccia”, si legge ancora nella sua autobiografia. “Oh mio Dio, Geri, sembra che lui sia… All’improvviso ci siamo spaventate, è stato davvero terrificante, per quello che ne sapevamo era un pazzo completo con un’ascia. Allora Geri ha deviato su un’altra corsia e alla fine lo abbiamo perso ma siamo rimaste davvero scosse”.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Turisti colombiani vogliono andare ad Atene ma si ritrovano ad Atena Lucana

next
Articolo Successivo

Monica Leofreddi rivela: “Per nove anni sono stata fidanzata di nascosto con Antonello Venditti”

next