“Come al solito ci sono degli imbecilli, come ci sono nella vita quotidiana. Non è che bisogna star lì a pensar tanto, è una cosa molto semplice: bisogna cacciarli a vita, non basta dare un anno o due”. Lo ha detto il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri dopo il successo ottenuto sul Cagliari in merito agli ululati razzisti successivi al raddoppio, con esultanza polemica, di Moise Kean. “Dire chi ha ragione, chi non ha ragione non serve a niente – ha aggiunto ai microfoni di Sky Sport – Servono delle telecamere, vanno presi e cacciati. Il problema è che non vogliono farlo, è una cosa diversa”. Allegri ha poi tirato le orecchie al suo attaccante. “La maturazione di un giocatore passa da questo, dall’evitare certe esultanze, bisogna avere gran rispetto dell’avversario – ha sottolineato – Ci vuole grande intelligenza in queste cose, Blaise ne ha avuta. In quei momenti va fatta l’esultanza, non bisogna andare a istigare, in ogni caso non è giustificabile quanto è successo”.

“La migliore risposta al razzismo”. Così su Instagram l’attaccante della Juventus, Moise Kean, a poche ore dai fischi di Cagliari e da qualche ‘buu’ razzista di cui è stato vittima durante il match con i sardi. Il 19enne attaccante vercellese pubblica anche due foto, una con la sua esultanza dopo il gol del 2-0 che ha messo in cassaforte il successo bianconero e un’altra con l’amico e compagno di squadra Blaise Matuidi che guarda male i tifosi cagliaritani che fischiano.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

L’allenatore all’arbitro donna: “Faccia le pulizie o stia in cucina, purché non stia in un campo di calcio”

prev
Articolo Successivo

Salvini continua a criticare Gattuso. Dopo il Viminale vuole prendersi anche il Milan

next