La diciottesima edizione di Amici di Maria De Filippi mai come quest’anno, sul versante del canto, si è caratterizzata per la diversità di stili musicali proposti. C’è il pop (poco, a dire la verità), il cantautorato, la trap e un tocco british. In queste ore si sta delineando la squadra che sarà protagonista della fase finale, in onda dal 30 marzo su Canale 5 in prima serata e che avrà tra i coach Ricky Martin, primo nome a esser stato svelato. I cantanti che hanno ottenuto il pass per il Serale ad oggi sono: Mameli, Alberto Urso, Giordana Angi, Tish, Ludovica Caniglia e Jefeo. Sono ancora in sospeso invece Federica Marinari e Alvis. Quasi sicuramente passerà quest’ultimo. L’ex bimbo prodigio di “Io Canto” e vincitore di Sanremo Giovani 2012 Alessandro Casillo, invece, si è ritirato dalla scuola prima del responso finale.

Discograficamente tre di loro sono già pronti per debuttare sul mercato musicale italiano. Si tratta di Giordana Angi, 24 anni, si è fatta notare già a Sanremo Giovani nel 2012, partecipando con il brano “Incognita poesia”. Nel 2016 ha pubblicato il singolo “Chiusa con te (xxx)”, brano prodotto da Tiziano Ferro. Cantautrice a tutto tondo, lo stile di Giordana è carico di pathos e le sue canzoni sono ricche di vissuto e sentimento. Tra l’altro è una delle favorite alla vittoria ad “Amici“.

Da una cantautrice ad un cantautore. Ecco un altro protagonista da tenere d’occhio. Mameli ha 23 anni, nome d’arte di Mario Castiglione. Non è proprio un novellino. Prima ha pubblicato diverse cover sul web, poi ad aprile 2018, Caterina Caselli lo nota e sotto etichetta Sugar esce  il primo singolo “Come se non ci fossi stata mai“. Il suo stile ricorda vagamente Carl Brave, un po’ per il look, un po’ per le sonorità e il suo mondo indie-pop. Spigliato sul palco, Mameli è già pronto per ritagliarsi uno spazio tra gli emergenti più interessanti del momento.

Infine nella Top 3 dei cantanti che partecipano ad “Amici” merita un discorso a parte Alvis. La trap ormai è una realtà discografica radicata in Italia, Paese d’eccellenza della canzone melodica. Ghali, Sfera Ebbasta e Salmo – solo per citarne alcuni – sono venerati e seguiti, come fossero rockstar. Alvis si è distinto per i suoi testi e anche per una certa maturità artistica che esprime un retaggio musicale proveniente dai suoi ascolti legati all’hip hop, il folk, il rock e l’emo-punk. Si dirà che il mercato della trap è abbastanza saturo, vero ma non abbastanza. Quindi Alvis saprà ritagliarsi il suo “posto al sole”.

Chi invece ancora deve crescere, maturare o semplicemente corre il rischio di non trovare spazio in classifica? Iniziamo dal secondo favorito alla vittoria finale ad “Amici” dopo Giordana, ossia il tenore Alberto. Il genere lirico è un po’ un’arma a doppio taglio. Amatissimo all’estero, al momento Andrea Bocelli e Il Volo sono i massimi rappresentanti del genere. Grazie all’appoggio del padre anche Matteo Bocelli (che ha 21 anni proprio come Alberto) si è già fatto notare, partecipando alla realizzazione e alla promozione mondiale dell’ultimo album “Sì” del padre. Cosa che non guasta è anche belloccio. In Italia la sfida è enorme e Alberto, pur avendo notevoli doti, rischia di essere una “fiammata” nel firmamento del talent show per eccellenza in Italia, destinata poi ad affievolirsi, una volta spenti i riflettori. Ludovica e Federica hanno un punto in comune: belle voci, potenti, ricche di sfumature, però come moltissime ragazze che aspirano oggi a salire su un palco televisivo. La questione poi è molto complessa perché, inspiegabilmente, nel nostro Paese le cantanti, siano esse cantautrici o interpreti, faticano ad affermarsi. Ma  questa, appunto, è un’altra lunga storia che va oltre i limiti di qualsiasi talent show.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Eva Henger: “Alessia Marcuzzi? Fredda, disposta a tutto per il successo. Fogli con quel filmato poteva rischiare l’infarto”

next
Articolo Successivo

La Prova del Cuoco, Antonella Clerici fa irruzione in studio

next