L’orario segna le 12.19. Nello studio de La Prova del Cuoco, dietro ai fornelli, ci sono Elisa Isoardi e Andrea Mainardi (sì, anche lui è tornato a far parte del cast del programma). L’ex concorrente del Grande Fratello, in particolar modo, sta raccontando la ricetta del millefogli al tiramisù quando Antonella Clerici fa irruzione in studio, lasciando a bocca aperta l’attuale conduttrice e lo chef. “Te l’ho fattaaa (la sorpresa, ndr). Avevo promesso che sarei venuta. Con Elisa ci sentiamo spesso. Le ho detto: ‘un giorno arrivo a sorpresa’, ma lei non ci credeva. Ho finito Sanremo Young e sono venuta…”, ha svelato la storia conduttrice dello show culinario del mezzogiorno di Rai1, che a maggio scorso aveva lasciato le redini nelle mani della Isoardi.

Grazie per non avermelo detto”, ha scherzato la sua erede, che ha ribadito “questo è il suo programma, noi cerchiamo di portarlo avanti”. “Adesso è tuo: andate avanti e andrete avanti per tanti anni”, ha risposto la Clerici. Così, in un batter d’occhio, è tornato il buonumore in studio grazie a una Clerici scatenata sulle note de Le Tagliatelle di Nonna Pina.

L’ospitata è durata ben sedici minuti, tra attestati di stima e rivendicazioni. “Da quanto te ne sei andata ci hanno dato uno studio più piccolo, ma cercheremo di averne uno più grande. Lo sto dicendo qua così passa meglio il messaggio… io fatico un sacco”, ne ha approfittato la conduttrice. In attesa di capire se la richiesta della Isoardi verrà presa in considerazione, “mamma” Antonella ha fatto capire di volersi prendere un periodo sabbatico. “Ora mi riposo, non mi rivedrete fino a settembre”.

 

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Amici 18, ecco chi sono i tre cantanti in gara che avranno successo e i tre che invece faranno flop (secondo noi)

next
Articolo Successivo

Carlo Conti si racconta a FqMagazine: “Il mio spettacolo più bello? Aver ripreso “al volo” mia moglie Francesca e nostro figlio Matteo”

next