L’orario segna le 12.19. Nello studio de La Prova del Cuoco, dietro ai fornelli, ci sono Elisa Isoardi e Andrea Mainardi (sì, anche lui è tornato a far parte del cast del programma). L’ex concorrente del Grande Fratello, in particolar modo, sta raccontando la ricetta del millefogli al tiramisù quando Antonella Clerici fa irruzione in studio, lasciando a bocca aperta l’attuale conduttrice e lo chef. “Te l’ho fattaaa (la sorpresa, ndr). Avevo promesso che sarei venuta. Con Elisa ci sentiamo spesso. Le ho detto: ‘un giorno arrivo a sorpresa’, ma lei non ci credeva. Ho finito Sanremo Young e sono venuta…”, ha svelato la storia conduttrice dello show culinario del mezzogiorno di Rai1, che a maggio scorso aveva lasciato le redini nelle mani della Isoardi.

Grazie per non avermelo detto”, ha scherzato la sua erede, che ha ribadito “questo è il suo programma, noi cerchiamo di portarlo avanti”. “Adesso è tuo: andate avanti e andrete avanti per tanti anni”, ha risposto la Clerici. Così, in un batter d’occhio, è tornato il buonumore in studio grazie a una Clerici scatenata sulle note de Le Tagliatelle di Nonna Pina.

L’ospitata è durata ben sedici minuti, tra attestati di stima e rivendicazioni. “Da quanto te ne sei andata ci hanno dato uno studio più piccolo, ma cercheremo di averne uno più grande. Lo sto dicendo qua così passa meglio il messaggio… io fatico un sacco”, ne ha approfittato la conduttrice. In attesa di capire se la richiesta della Isoardi verrà presa in considerazione, “mamma” Antonella ha fatto capire di volersi prendere un periodo sabbatico. “Ora mi riposo, non mi rivedrete fino a settembre”.

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Amici 18, ecco chi sono i tre cantanti in gara che avranno successo e i tre che invece faranno flop (secondo noi)

prev
Articolo Successivo

Carlo Conti si racconta a FqMagazine: “Il mio spettacolo più bello? Aver ripreso “al volo” mia moglie Francesca e nostro figlio Matteo”

next