Un uomo è stato ricoverato in ospedale dopo che si è sparato accidentalmente un colpo nei genitali mentre camminava per strada. È successo in Indiana, negli Stati Uniti, a Mark Anthony Jones, un 46enne che teneva una pistola da 9mm nella cintura. Come riporta l’Independent, l’uomo ha raccontato di aver avuto la sensazione che gli stesse scivolando e allora si è abbassato per sistemarla. L‘arma però non era protetta da una fondina e così è partito inavvertitamente un colpo. “Il proiettile è entrato appena sopra il suo pene ed è uscito dallo scroto“, ha spiegato il vice capo del dipartimento di polizia di Marion, Stephen Dorsey.

Gli agenti  di polizia si sono presentati infatti al Marion General Hospital, dove era ricoverato l’uomo, per fare chiarezza sulla “sparatoria” e hanno scoperto così che l’uomo non aveva il porto d’armi dello Stato. Il caso verrà ora inviato all’ufficio del procuratore della Contea di Grant che stabilirà se l’uomo dovrà affrontare eventuali accuse penali.p

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Irama, è finita con Giulia De Lellis: “Mi pedinavano anche all’estero”. E si lasciano anche Taylor Mega e Tony Effe

next
Articolo Successivo

Luke Perry, prima di morire aveva firmato per partecipare al reboot di Beverly Hills 90210

next