Ospite della trasmissione televisiva olandese VTBL, Andy van der Meyde, promessa del calcio mai ‘concretizzata’, si è lasciato andare a una rivelazione su Zlatan Ibrahimovic: “Ero solito sedermi di fianco a Ibrahimovic sul pullman ai tempi dell’Ajax. Una volta, mentre stava dormendo, io che ho tendenze omosessuali, lo baciai in bocca”. E Ibrahimovic come prese questo gesto? : “Dopo pochi secondi ho ricevuto due pugni…”. L’inter comprò il giocatore nel 2003 ma da quel momento la sua vita è diventata sregolata, troppo per continuare a dare il massimo in campo. Ha chiuso la carriera a 32 anni.

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Muore sbranato da uno dei leoni che teneva nel giardino di casa: “È rimasto intrappolato nella loro gabbia”

prev
Articolo Successivo

Keith Flint, “il cantante dei Prodigy si è suicidato dopo la rottura con la moglie e la vendita della casa”

next