Avete uno stile di vita sedentario, più volte vi siete ripromessi di fare moto, ma poi non avete messo in pratica i buoni propositi? Provate con Healthy Virtuoso, un’app per smartphone che vi ricompensa se camminate e correte, così come se dormite e mangiate in maniera salutare. Un incentivo insomma, un piccolo “grillo parlante” ideato per motivare e stimolare chi ha bisogno di un aiutino per impegnarsi seriamente. L’app è sviluppata dall’omonima startup nata nel luglio del 2017, in collaborazione con il dipartimento di Psicologia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

Per capire il meccanismo di funzionamento abbiamo installato l’app su uno smartphone Android. Prima di tutto per funzionare “prende” i dati da Google Fit, l’app di Google per lo sport e la salute che si scarica gratuitamente dal Play Store. Qui dovrete perdere qualche minuto a inserire età, peso e altre informazioni personali, di cui è obbligatorio cedere l’uso a Google. L’applicazione non fa uso del GPS, e se indossate già uno smartwatch come ad esempio Garmin, Polar o Apple Watch, la vostra attività fisica verrà rilevata senza dover portare lo smartphone con voi. Purtroppo non si interfaccia con i fitness tracker, come ad esempio i Fitbit. Sugli iPhone i dati vengono presi direttamente dall’app Salute, previa autorizzazione.

Avviata l’app, vedrete il conteggio aggiornato in tempo reale dei passi, della distanza percorsa, dei minuti di sport portati a termine e delle calorie consumate. Non è differente da molte altre app di questo tipo, salvo il fatto che vengono conteggiati premi ogni volta che si sale di livello. Gli step sono di poche pretese rispetto alle impostazioni previste da altre app, per esempio Fitbit. Per accreditarsi al livello 2 bastano 2.000 passi al giorno: difficile farne di meno. Il livello più alto (livello 10) prevede i 10.000 passi al giorno indicati dall’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) per condurre una vita sana.

In che cosa consistono i premi? In crediti utili a riscattare voucher per l’acquisto di prodotti di alcuni marchi fra cui Asics, Runtastic e Amazon, e sconti per l’iscrizione in palestre e altro. Tutto è notificato nella sezione Premi dell’app.

L’app Healthy Virtuoso poi incentiva in maniera particolare la competizione, spingendovi a invitare gli amici a usarla e innescando sfide con loro. L’idea è stata premiata con il Premio Gaetano Marzotto, assegnato ai progetti più innovativi d’Italia. Secondo le note ufficiali, ad oggi l’app è stata installata da 45.000 utenti, che avrebbero migliorato di oltre il 20% le proprie abitudini salutari.

Ovviamente l’app da sola non fa miracoli. Per ovviare a una vita sedentaria occorre che l’utente voglia intraprendere uno stile di vita salutare, facendo qualche sforzo per ovviare alle abitudini consolidate.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Motorola RAZR v3, possibile ritorno in veste “smart” per il celebre telefono a conchiglia grazie ai display pieghevoli

next
Articolo Successivo

Programmare minisatelliti, ecco le 11 squadre di studenti italiani che partecipano alla finale della gara Zero Robotics

next