Per anni si è impegnato per cercare di “convertire” i gay,  progettando e organizzando corsi su corsi per convincerli a cambiare orientamento sessuale. Ora ha fatto coming out, ha lasciato la moglie con la quale era sposato da 34 anni e frequenta alcuni uomini. È la storia di David Matheson, devoto mormone americano. L’uomo, originario dello Utah, si è scusato con le persone Lgbtq che si sono sentite danneggiate dai suoi corsi di conversione. Nonostante le scuse, Matheson ha anche detto di non voler rinunciare totalmente alla sua fede. Ha però criticato la cultura della vergogna che ruota attorno all’omosessualità nella sua comunità religiosa in Utah.

“Il tempo trascorso nel mio vecchio mondo è stato sincero. Ma avevo smesso di crescere, e stavo iniziando a morire. Così ho intrapreso un nuovo percorso di vita, un processo di crescita completamente nuovo”, ha scritto Matheson in un lungo post su Facebook in cui racconta le vicende che hanno portato alla fine del suo matrimonio (un anno fa) e alla sua decisione di fare coming out. “Se la terapia di conversione non funziona per autori come David Matheson, che ha scritto persino libri sulla pratica di ‘conversione’, è ingenuo aspettarsi che funzioni per coloro che leggono pubblicazioni tanto ingannevoli”, ha dichiarato Wayne Beson di Truth Wins Out, associazione che si occupa di diritti Lgbtq.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Beppe Grilllo torna su Rai 2 nel nuovo format di Freccero ma scoppia la polemica: “Così il direttore ringrazia della poltrona”

prev
Articolo Successivo

Il principe William va al World Economic Forum di Davos con le scarpe bucate

next