Al volante di una Ferrari di Formula 1 potrebbe rivedersi uno Schumacher. Il figlio di Michael, Mick, potrebbe firmare un contratto come pilota della Ferrari Driver Academy. A rivelarlo è il sito Motorsport.com, secondo cui il giovane campione della Formula 3 europea, che il prossimo 22 marzo compirà 20 anni, diventerà anche il tester della Rossa. Come riporta il sito, Mick Schumacher sarebbe in procinto di guidare per la casa di Maranello non solo con la Fda, ma anche nei test in programma durante la stagione e previsti per il martedì e il mercoledì che seguono il Gp del Bahrein e quello di Montmeló, in Catalogna. Ruolo che lo scorso anno è stato ricoperto da Antonio Giovinazzi, che nella prossima stagione guiderà l’Alfa Romeo Sauber in Formula 1. Il figlio d’arte comunque nel 2019 sarà impegnato in Formula 2.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Australian Open 2019: Djokovic, Federer e Nadal. I favoriti sono sempre i soliti noti

prev
Articolo Successivo

Supercoppa Milan-Juve, sit-in di protesta davanti ambasciata Saudita. Usigrai: “Scelta scellerata”

next