Al volante di una Ferrari di Formula 1 potrebbe rivedersi uno Schumacher. Il figlio di Michael, Mick, potrebbe firmare un contratto come pilota della Ferrari Driver Academy. A rivelarlo è il sito Motorsport.com, secondo cui il giovane campione della Formula 3 europea, che il prossimo 22 marzo compirà 20 anni, diventerà anche il tester della Rossa. Come riporta il sito, Mick Schumacher sarebbe in procinto di guidare per la casa di Maranello non solo con la Fda, ma anche nei test in programma durante la stagione e previsti per il martedì e il mercoledì che seguono il Gp del Bahrein e quello di Montmeló, in Catalogna. Ruolo che lo scorso anno è stato ricoperto da Antonio Giovinazzi, che nella prossima stagione guiderà l’Alfa Romeo Sauber in Formula 1. Il figlio d’arte comunque nel 2019 sarà impegnato in Formula 2.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Australian Open 2019: Djokovic, Federer e Nadal. I favoriti sono sempre i soliti noti

next
Articolo Successivo

Supercoppa Milan-Juve, sit-in di protesta davanti ambasciata Saudita. Usigrai: “Scelta scellerata”

next