Stefano Gabbana alle prese con Tapiro D’Oro. Dopo la “vicenda cinese” e il mare di polemiche che ha travolto la maison italiana, Valerio Staffelli ha raggiunto uno dei due stilisti che alla domanda “ma cosa è successo con i cinesi? Cosa avete combinato?”, ha risposto: “Siamo molti spiacenti. Conosciamo la popolazione, ma non pensavamo se la prendessero. Non pensavamo di fare un errore così grosso”. E sulla vicenda ha poi aggiunto: “È più fumo che arrosto, sui nostri account l’80% dei commenti sono di profili finti”. Infine, l’inviato di Striscia chiede di ripetere le scuse in cinese e Gabbana ammette: “Non mi ricordo come si dice”.