“Lo avevano dato per morto. È tornato. E ha fame di applausi”. Così Netflix ha lanciato sul suo profilo Facebook lo spot del “Spelacchio is back“, Un video ironico, un minuto e 50 in cui compaiono le serie più famose di Netflix, e  in cui a parlare è proprio l’albero.  Dopo il flop dell’anno scorso, il Comune di Roma ha stretto un accordo con la famosa piattaforma. L’albero sarà acceso in piazza Venezia l’8 dicembre e il costo di 376mila euro sarà interamente a carico della famosa piattaforma di streaming

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Società, rivoluzione dell’età: si è anziani dopo i 75 anni. “Alziamo l’asticella per l’aumento delle aspettative di vita”

prev
Articolo Successivo

G20, Putin e la complicità col principe saudita bin Salman: ecco il saluto caloroso tra i due

next