Sono stati ritirati “in forma precauzionale” da Esselunga due lotti di panettone Maina dai supermercati della società milanese. È stata la stessa azienda dolciaria torinese a darne comunicazione, motivando la decisione con una “possibile contaminazione da filamenti metallici“. Nello specifico ad essere richiamati sono i lotti 801077 e 891077 del “Panettone Il Gran Nocciolato”, con scadenza il prossimo 30/06/2019. L’azienda ha invitato a riconsegnare il prodotto per la sostituzione. Appello diffuso anche da Esselunga.

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Veneto, batterio killer: 6 casi sospetti, ispettori in tutte le cardiologie. Indagine partita dal dossier di un medico morto

prev
Articolo Successivo

Aquarius, Msf Italia: “Traffico di rifiuti è accusa spropositata. Sbarchi monitorati da polizia, perché non ci ha fermato?”

next