Insieme a Rashida Tlaib in Michigan, Ilhan Omar è la seconda musulmana eletta nel Congresso degli Usa (in Minnesota). Dopo la vittoria, ha detto che sarà “l’incubo di Donald Trump. Sono la prima donna di colore che rappresenta il nostro Stato nel Congresso. La prima donna che indossa l’hijab e la prima rifugiata“. Omar ha 37 anni, è originaria della Somalia ed è emigrata negli Stati Uniti a 14 anni.

Video Twitter/Hannah Allam/Khaled Beydoun

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

TRUMP POWER

di Furio Colombo 12€ Acquista
Articolo Precedente

Midterm Usa, dalle musulmane all’under 30 di origine portoricana: vittorie simbolo dei dem. E c’è il primo governatore gay

next
Articolo Successivo

Midterm 2018, l’America della speranza non è tornata. Ma Trump sbaglia a parlare di successo

next