Sono più di mille le automobili, in gran parte Maserati, coinvolte dall’incendio divampato la scorsa notte nel terminal auto al porto di Savona a causa del maltempo. A dirlo, l’assessore regionale allo Sviluppo economico, Andrea Benveduti, e il presidente dell’Autorità portuale di sistema del Mar Ligure, Paolo Emilio Signorini. “I veicoli sono irrimediabilmente persi”. A causare l’incidente, con buone probabilità, un cortocircuito provocato dalla mareggiata. I Vigili del fuoco hanno lavorato a lungo per spegnere le fiamme e mettere in sicurezza l’area.

Video Vigili del fuoco/Silvano Molinas

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Salvatore Mannino, l’imprenditore ‘smemorato’ di Lajatico confessa la farsa: “Mi sentivo schiacciato da mia suocera”

prev
Articolo Successivo

Milano, truffa con falsi investimenti: ludopatico finisce agli arresti domiciliari

next