“Nel corso degli ultimi anni si è creata una frattura tra elite politica e società civile. Il popolo è all’articolo primo della Costituzione, non si può pensare di fare politica alimentando la frattura tra classe dirigente politica e popolo. Sono populista nella misura in cui siamo consapevoli di questa frattura e stiamo agendo per risanarla. E’ fondamentale mantenere fede a tutte le promesse sintetizzate nel contratto di governo”. Così il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, a margine della conferenza di presentazione della Scuola di Formazione Politica della Lega.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Il premier Conte alla scuola di formazione politica della Lega saluta il pubblico leghista: “Forza Italia”

prev
Articolo Successivo

Gentiloni alla convention di Zingaretti: “Niente abiure, ma il Pd deve cambiare strada”. E attacca il governo

next