A un anno dalla prima versione ecco HP Sprocket New Edition, stampante fotografica portatile che può essere utilizzata con gli smartphone, sia Android che iOS (iPhone). Utilizza la tecnologia ZINK (Zero Ink): il colore è incorporato nella carta, per cui non ci si deve preoccupare di esaurire l’inchiostro. In più le stampe realizzate (dimensioni di 5,08 x 7,6 cm) sono autoadesive, per cui perfette per creare album e regali personalizzati oltre che come decorazione. Infine, resistono anche all’acqua e agli strappi.

Il funzionamento con Android e iOS è garantito dalla connessione bluetooth (può essere utilizzato anche il classico cavetto) e dall’applicazione gratuita HP Socket da installare sullo smartphone, attraverso la quale è possibile modificare le foto e/o stamparle direttamente dai profili social. Una volta selezionata la foto, occorre semplicemente attendere la stampa, con un comodo LED di notifica che segnala a che punto è l’operazione.

HP Sprocket New Edition può essere utilizzata da tre persone contemporaneamente, ognuna con le proprie fotografie da stampare. Consente inoltre di creare album fotografici condivisi sempre attraverso l’applicazione, una funzionalità molto comoda soprattutto se la si utilizza in famiglia. E poi ci sono tanti accessori da poter acquistare separatamente, come le clip con luci a LED per attaccare le stampe dove si preferisce, oppure gli album cartacei da riempire.

Esteticamente la stampante si presenta come un piccolo rettangolo, estremamente compatto, comodo da portare sempre con sé. Questa nuova edizione sarà disponibile nelle colorazioni argento, nero e rosa, con quest’ultima che strizza l’occhio soprattutto al pubblico femminile. La disponibilità sul mercato italiano è prevista a partire dal 1 novembre attraverso i negozi HP a un prezzo di 149,90 euro. 

Ovviamente, oltre alla stampante, occorrerà acquistare la carta fotografica speciale. Con i precedenti modelli, ci si assestava su un costo di circa 0,6 euro a foto (20 fogli venduti a 12 euro), una cifra che non dovrebbe discostarsi molto per questa nuova versione. Inoltre, se si desiderano stampe più grandi, fin dall’inizio dell’anno è disponibile la Sprocket Plus. È un po’ più ingombrante ma sforna fotografie di 5,8 x 8,6 cm.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

MGW2018, Il campione di FIFA Daniele “Prinsipe” Paolucci si racconta ai nostri microfoni

prev
Articolo Successivo

Amy Winehouse rivivrà in concerto grazie ad un ologramma. Tanta tecnologia e molta emozione

next