Dopo le anticipazioni dei giorni scorsi, è ufficiale: tocca a Pietro Gorlier, finora al timone di Magneti Marelli, prendere il posto di Alfredo Altavilla (che aveva lasciato l’azienda dopo la nomina ad amministratore delegato di Mike Manley) come responsabile delle attività di FCA in Europa, Medio Oriente e Africa (area EMEA). Gorlier, 55enne torinese figlio tra l’altro di un dipendente Fiat, verrà sostituito in magneti Marelli da Ermanno Ferrari. Lo ha comunicato quest’oggi l’ad Manley in una lettera ai dipendenti di tutto il mondo del sodalizio italo-americano, aggiungendo pure il ritorno dell’ingegner Harald Wester al timone di Maserati.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Mercedes Classe V, un allestimento speciale per persone con disabilità – FOTO

prev
Articolo Successivo

Land Rover Defender, ecco le prime immagini del nuovo modello camuffato – FOTO

next