“Se è vero che tra Egitto ed Italia c’è una grande amicizia, ora è il momento di dimostrarla” anche perché “se si vuole lavorare con l’Italia, si potranno normalizzare i rapporti solo se ci sarà una verità per Giulio Regeni“. Lo ha detto il ministro del Lavoro Luigi Di Maio, sul palco della festa del Fatto Quotidiano a Marina di Pietrasanta rispondendo a una domanda di Peter Gomez sulla vicenda di Giulio Regeni.