Sulla Legge Mancino”penso che una riflessione vada fatta e rifletterò con il Presidente del Consiglio, con il ministro Di Maio: sono persone che mi hanno anche stupito per la loro capacità e il loro buonsenso”. Lo ha detto il ministro per la Famiglia, Lorenzo Fontana a margine della Festa della Lega Romagna a Cervia, nel Ravennate. “Credo che, magari, vista così”, l’idea di una revisione della Legge, “possa avere suscitato qualche dubbio – ha argomentato – ma c’è un problema quando si dice che un po’ tutto è razzismo, soprattutto le azioni della Lega e del ministro dell’Interno. Bisogna stare attenti – ha concluso Fontana – che poi questo strumento non venga utilizzato per colpire a fini politici perché questa sarebbe una deriva pericolosa”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Grandi opere, Di Maio: “Troveremo un accordo. Ma priorità a tasse, lavoro e povertà: vincoli Ue non siano una scusa”

prev
Articolo Successivo

Democrazia digitale: non voto 5 stelle, ma la proposta di Casaleggio ha un potenziale

next