“Vieni qua, ti sparo addosso”. A parlare è un italiano che si aggira in una via periferica di Torino, impugnando una pistola e puntandola contro qualcuno. Il video, pubblicato su Facebook da un residente, è diventato virale. “Ecco che siamo arrivati alle armi” scrive l’autore del post aggiungendo che mentre filmava “la polizia è stata chiamata”. Lo sconosciuto “ce l’aveva ovviamente con uno spacciatore di colore”. Alla fine l’uomo è avvicinato da un ragazzo di colore, con cui, mentre risale sulla sua auto, conversa tranquillamente.

L’uomo è poi stato identificato e denunciato dalla polizia. E’ un italiano di 38 anni, raggiunto da un equipaggio delle volanti allertate da una segnalazione dei residenti. La segnalazione all’autorità giudiziaria è per minacce aggravate. L’arma era ad aria compressa.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Xenofobia e reati d’odio, la Procura di Torino: priorità ai fascicoli, pool di pm ad hoc e no archiviazione facili

next