“L’ho scelta tra 40 ragazze anoressiche, lei mi colpì perché aveva una faccia arrogante”. A La Confessione, stasera alle 23:30 su Nove, il fotografo Oliviero Toscani, ospite di Peter Gomez, torna sulla foto choc della giovane indossatrice anoressica che sconvolse il mondo della moda. “Ha ricevuto molto critiche per l’immagine della ragazza messa a nudo in quello stato”, ricorda il giornalista. Erano i tempi delle prime modelle ‘pelle e ossa’ e Toscani ammette: “Siccome i designer non amano le donne, ma i vestiti; su un corpo magro il vestito è sempre bello. Le modelle diventavano sempre più inguardabili”. “Magre”, specifica il conduttore. “Magre”, ribadisce il fotografo: “Mi dico: ‘Bisogna far qualcosa’. Feci questa campagna per una ditta di cui non ricordo nemmeno più il nome: budget zero – continua , un manifesto a Milano e uno a Roma, una doppia pagina su La Repubblica”. A fare la differenza, per Toscani, è il tempismo: “Era la settimana della moda del 2007, esplose il problema dell’anoressia”. Gomez chiede della modella fotografata: “Questa ragazza è morta?”. “E’ morta tre anni dopo”, dice Toscani. “Vi siete parlati? Cosa le ha raccontato questa ragazza?”, incalza il direttore de ilfattoquotidiano.it. Il mago dell’obiettivo svela la genesi di una foto storica: “Come no, questa ragazza non è neanche la cosa importante della mia foto. Ho fatto un casting con 40 ragazze anoressiche”. Toscani fu colpito dal suo volto: “Ho scelto lei perché era quella con la faccia più arrogante, rappresentava meglio questo atteggiamento da anoressica. Mi è spiaciuto – prosegue – che alla fine tutto sia cascato sul nome e su questa ragazza”. L’inventore delle campagne Benetton, a quello scatto oggi aggiungerebbe un dettaglio: “Se dovessi rifare questa foto oggi le metterei una maschera nera, perché per me – conclude – dovrebbe essere solo il simbolo dell’anoressica, senza nome e cognome”.

La Confessione” (programma di Loft Produzioni per Discovery Italia) è disponibile anche su Dplay (sul sito www.it.dplay.com – o scarica l’app su App Store o Google Play). Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, su Sky Canale 145 e Tivùsat Canale 9.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

La Confessione, Daniela Santanchè: “L’Islam mi ha condannata a morte, ricevo minacce e vivo sotto scorta”

next
Articolo Successivo

Balle Spaziali, Marco Travaglio smonta 3 fake news: dalla strana alleanza Salvini-Orban all’antimafia a comando del Pd

next