“Sono felice, si ragiona non sui nomi ma solo sul futuro dell’Italia e si ragiona con il M5s in maniera corretta e costruttiva e positiva”. Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, in diretta su Facebook, in merito alla trattativa per la formazione di un governo M5s-Lega. Che in uno dei passaggi puntualizza: “Salvini premier sarebbe per me l’onore più grande del mondo. Se avessi la certezza che andando al governo, anche non da premier, di poter fare cose utili per il Paese, mi metto in gioco e se serve faccio anche un passo di lato”. Poi di nuovo l’attacco agli eurocrati: “Lo spread sale? I soliti giochini della finanza, vuol dire che stiamo facendo bene…”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Governo, Di Maio: “Contratto? Quasi finito, mancano questioni dirimenti”. E su Grillo: “Euro? Vedrete la sintesi politica”

next
Articolo Successivo

M5s-Lega, Brunetta: “Salvini non parla a nome del centrodestra. Contratto? Spero sia più serio della bozza, sarebbe follia”

next