Dopo “Professione Lolita” e “I giorni della cagna”, il giornalista e scrittore Daniele Autieri torna in libreria con “Ama il nemico tuo” (Rizzoli). Il romanzo unisce le storie di quattro 35enni avidi e spregiudicati, convinti di aver conquistato il mondo. Priscilla, enfant prodige della magistratura a Roma; Alex, rampante broker di Londra; Erik, medico in un campo profughi al confine con la Siria; e il Mohicano, emissario del crimine a New York, abile nel mettere intorno al tavolo narcos, mafiosi e terroristi. Ma per tutti e quattro il passato, ineludibile, busserà alla loro porta, pretendendo un aiuto per siglare un patto tra la criminalità organizzata e i finanziatori dell’Isis.