/ / di

Manlio Lilli Manlio Lilli

Manlio Lilli

Archeologo e giornalista

Sono nato a Roma, dove ho deciso di fare l’archeologo. Laurea (a Roma), dottorato e post dottorato (a Bologna) e insegnamenti a contratto (a Perugia) le tappe di un percorso tutt’altro che concluso. Intanto, quando capita, continuo a lavorare nei cantieri archeologici.

Ho partecipato e condotto diversi scavi a Roma, Pesaro, Grumentum e Lucera e campagne di ricognizione, tra cui quelle nei territori della Valle del Salto, in Abruzzo, e di Lanuvio, Ariccia e Velletri nel Lazio. Ho prodotto, oltre a non poche voci nell’Enciclopedia Archeologica e nel Mondo dell’Archeologia (a cura della Treccani), numerosi articoli e approfondimenti, editi in collane e riviste prestigiose. Le mie ricerche topografiche, in gran parte incentrate sull’età romana, spaziano in diversi ambiti geografici, dall’Italia settentrionale (Emilia Romagna), a quella centrale (Umbria, Marche e Lazio), con una particolare attenzione a diversi contesti del territorio laziale (settore meridionale e sud-orientale). Sono autore di tre monografie sui centri antichi laziali di Lanuvio (Lanuvuim. Avanzi di edifici antichi negli appunti di R. Lanciani, L’Erma di Bretschneider, Roma 2001), Ariccia (Ariccia. Carta Archeologica, L’Erma di Bretschneider, Roma 2002) e Velletri (Velletri. Topografia della città e del territorio, L’Erma di Bretschneider, Roma 2008).

Alla ricerca scientifica ho da anni deciso di affiancare l’opera di divulgazione. Così dopo aver collaborato con il web magazine di Farefuturo e Il Futurista, attualmente i miei contributi compaiono sull’Istituto di Politica, Libertiamo, Linkiesta e Lettera 43.

Blog di Manlio Lilli

Scuola - 21 novembre 2017

Voto in condotta addio. E addio anche alla disciplina

“Caro professore, la sua nota è ingiusta. Mio figlio ha dato il calcio dopo che il compagno gli aveva detto una parolaccia. Non è la prima volta che mio figlio prende note per colpa di altri. Faccia più attenzione”. Un’affermazione di fantasia in questo caso. Ma che a molti insegnanti è probabile sia capitato di […]
Cultura - 14 novembre 2017

Musei, i numeri distorti di Franceschini

Dario Franceschini è un uomo ambizioso. Ma anche deciso. Non c’è incontro, manifestazione, occasione in Italia oppure all’estero, nella quale non lanci il suo sasso nello stagno. Nella quale non rivendichi il suo grande lavoro. La sua rivoluzione. Altro che patrimonio in abbandono! Altro che luoghi della cultura per pochi intimi! L’Italia dei musei, delle […]
Scuola - 4 novembre 2017

Abolire Scienze motorie a scuola? Sarebbe una follia

Scienze motorie nelle scuole secondarie di primo grado? Qualche volta si gioca, certo. Più spesso a pallavolo, oppure a basket. Dove le strutture lo consentono si sperimentano specialità dell’atletica leggera. Ma gli insegnanti non sono tutti come Gilberto, Rovai alias Leonardo Pieraccioni di “Ti amo in tutte le lingue del mondo”. Non sono tutti come il […]
Ambiente & Veleni - 27 ottobre 2017

Paolo Gentiloni magnifica il Paesaggio. Ma forse non sa cosa succede nei territori

“La bellezza, senza dubbio, non fa le rivoluzioni. Ma viene un giorno in cui le rivoluzioni hanno bisogno di lei”. Il premier Paolo Gentiloni cita Albert Camus alla fine del suo intervento agli Stati Generali sul Paesaggio, a Palazzo Altemps, a Roma. Aveva iniziato richiamando “uno dei più straordinari patrimoni dell’Italia. Un patrimonio unico al […]
Scuola - 23 ottobre 2017

‘Bocciate nostra figlia’, dicono i genitori. Ma il Tar la promuove

Genitori iperprotettivi? Incapaci di accettare che i propri figli abbiano risultati modesti a scuola? Soprattutto convinti che la circostanza sia da addebitare agli insegnanti? Incapaci di accettare inadempienze e fragilità, che solo loro non sanno vedere? Accade spesso, non sempre. “Bocciate nostra figlia, in modo che possa ripetere la prima elementare”. I genitori di Martina, […]
Cronaca - 19 ottobre 2017

Firenze, la morte a Santa Croce ci dice qualcosa sulla cura dei beni artistici

“Un turista spagnolo è morto colpito da un elemento architettonico caduto dalla sommità di una navata della Basilica di Santa Croce a Firenze. Il turista, secondo una prima ricostruzione, sarebbe stato centrato da un frammento… staccatasi nell’area del transetto di destra della chiesa”. La Basilica di Santa Croce, uno dei simboli di Firenze, da luogo […]
Scuola - 16 ottobre 2017

Alternanza scuola-lavoro, ‘Siamo studenti, non operai’: uno slogan sbagliato

“Siamo studenti, non siamo operai”, hanno gridato gli studenti che hanno manifestato venerdì scorso in molte città italiane contro l’alternanza scuola-lavoro. Ma anche contro molto altro, a partire dalla sicurezza, che nelle scuole continua ad essere troppo spesso una promessa. Slogan, certo, quelli degli studenti. Per questo non sempre sintesi di ragionamenti. Frequentemente parole che […]
Cultura - 10 ottobre 2017

Luca Bizzarri ammette di essere ‘analfabeta’. Il suo esordio a Palazzo Ducale è senza fantasia

“La prima mostra come presidente di Palazzo Ducale è questa, vi prego abbiate la pazienza di leggere queste poche righe. Quando mi hanno detto Rubaldo Merello la mia reazione è stata esattamente quella di molti di voi. E chi è? (L’ho detto diversamente, ma è lo stesso) Ora, visto che sono analfabeta e sono andato su […]
Scuola - 28 settembre 2017

Varese, dare 9 a tutti è un reato. Promozioni e voti gonfiati altrove, no

A scuola c’è qualche professore che nonostante tutto assegna voti troppo bassi ai suoi studenti? In questo caso i malumori di gran parte dei genitori ed anche di qualche collega sono più che assicurati. Accade di frequente come ben sa, per esperienza diretta, chi di mestiere fa l’insegnante. Il fatto che analogo malcontento sia stato […]
Giustizia & Impunità - 26 settembre 2017

Università, la selezione dei professori tra combine e voto di scambio

Ci risiamo. Ecco un nuovo scandalo che coinvolge l’Università italiana. Non è la prima volta che succede e probabilmente non sarà neppure l’ultima. La notizia viene da Firenze, dove il tentativo di far ritirare la candidatura a un ricercatore fiorentino è finito sotto i riflettori della Guardia di Finanza costituendo l’elemento iniziale di un’inchiesta molto […]
Padova, genitori a ricevimento col cronometro: 180 secondi a disposizione per parlare coi prof
Palermo, statue della Madonna e foto dei papi in una scuola pubblica. “E in alcune classi si prega prima delle lezioni”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×