Serie B turca, un tifoso del Denizlispor Kulübü non può seguire la propria squadra del cuore a causa del daspo (divieto di entrar allo stadio) di un anno inflittogli dalla giustizia sportiva. La fede calcistica però è troppo forte e l’uomo aggira il divieto affittando una gru che, posizionata in prossimità delle tribune, gli permette comunque di tifare indisturbato. I supporter presenti allo stadio sembrano gradire la geniale trovata così come il Denizlispor che rifilerà un sonoro 5 a 0 ai danni del Gaziantepspor

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“Aiuto, la mia insalata si muove!” La sorpresa dentro il pranzo è disgustosa: il supermercato costretto a scusarsi

next
Articolo Successivo

Il playboy schianta la Rolls Royce da 300mila euro. E la abbandona fuggendo con le passeggere in bikini

next